Pagina iniziale » Notizie » Comunicato rotatoria ingresso a Fertilia

Comunicato rotatoria ingresso a Fertilia

Il grave incidente avvenuto nella mattinata del 18 luglio nella rotatoria di ingresso a Fertilia, è solo l’ultimo in ordine di tempo e rappresenta una triste conferma del livello di pericolosità dell’intersezione tra la SS127bis e la SS291, da noi sempre denunciato.

Da diversi anni il CdQ Fertilia-Arenosu continua a chiedere, ai vari amministratori che si sono susseguiti, che si intervenga in modo strutturale alla progettazione e realizzazione di una rotatoria conforme a quanto indicato dal Codice della strada.
Ricordiamo che dalla sua prima individuazione, abb iamo segnalato che la rotatoria non rispondeva a nessuna normativa vigente, che, inoltre, era in totale contrasto con quanto previsto dal Codice della Strada e che, per la sua dimensione ins ufficiente, costituisse un pericolo per chi vi si immettesse creando, oltretutto, serie difficoltà di manovra per i bus e i pullman in entrata a Fertilia.
La risposta da parte dell’allora Assessore, in accordo con l’allora comandante della Polizia Locale,
era stata che questa rotatoria aveva un carattere provvisorio e come tale non e ra necessario il rispetto della normativa.

Non è ammissibile che, a distanza di anni, continuino ad esistere tali condizioni di pericolosità nella
viabilità del nostro Comune.

La nostra corale richiesta , che avanziamo a tutte le autorità competenti, rimarcandone l’imprescindibile urgenza, è sempre la stessa: che si attivino, con serietà ed efficienza le opere necessarie alla messa in sicurezza di quel tratto di strada che cost ituisce l’ingresso alla nostra Borgata, attraverso la costruzione di una sicura rotatoria che, se necessario, si torni temporaneamente all’uso dei semafori ch e, negli orari più congestionati dal traffico, nel periodo estivo, si preveda la presenza di Vigili Urbani a supporto della viabilità. Nel formulare queste richieste facciamo affidamento a loro per una celere accoglienza e sicura azione risolutiva.

È necessario considerare che in prossimità dell’incrocio tra le due strade statali, si trova un’import ante attività commerciale e che la SS291 è attraversata dalla pista ciclabile. Tutte queste criticità, compreso il persistente allineamento della strada che da Porto Conte porta ad Alghero (che ostacola il corretto ingresso e fruizione della rotatoria) dov ranno trovare risposta in un’adeguata seria proposta progettuale che ci liberi da queste ridicole, e purtroppo tragiche, trappole del “provvisorio a carattere definitivo” che ci espongono ad inaccettabili e quotidiani rischi.

CdQ Fertilia-Arenosu
il presidente
Luca Rondoni